L'hoverboard è l'oggetto dei desideri di tantissimi ragazzi ma spesso ci si spaventa pensando che guidarlo è assai complicato. Come tutte le cose serve fare un po' di pratica prima di usarlo fuori casa (in questo articolo trovi i luoghi dove puoi circolare con l'hoverboard). Ecco i nostri consigli per guidarlo in sicurezza e qualche trick per i più esperti.

Tenersi in equilibrio

L'hoverboard deve essere posizionato con le luci avanti. Partiamo dal punto più importante che potrà sembrare banale ma è fondamentale per iniziare con il piede giusto: come salire sull'hoverboard? Posizionati dietro l'hoverboard e sali prima con il piede destro, dal lato della luce della batteria e poi con il piede sinistro. Per non cadere è importante mantenere il baricentro dritto rispetto alla base d'appoggio ed evitare di sbilanciarsi in avanti e indietro. Stai attento anche a non fare mosse brusche con le braccia per non cadere altrimenti perderai facilmente l'equilibrio. Importante: per scendere dall'hoverboard metti prima il piede sinistro dietro e poi anche il destro. Ricorda quindi, mai salire e scendere dal davanti!

Come spostarsi

Guidare un hoverboard è davvero intuitivo perchè è stato concepito in modo da seguire perfettamente i movimenti dell'uomo e replicarli. Quindi per marciare avanti basta eseguire una pressione con le punte dei piedi, sporgendosi con il corpo per mantenere il baricentro allineato all'hoverboard. Più ti sporgi in avanti più andrai veloce quindi il nostro consiglio è all'inizio meglio andare lentamente e sporgersi poco! Allo stesso modo per andare indietro basta sporgersi e spostare il corpo leggermente indietro, facendo pressione sui talloni: l'hoverboard seguirà il movimento del corpo intuendo la nuova direzione. Anche girare è davvero semplice: ti basta spostare il peso del corpo sulla gamba destra per girare a destra e, al contrario, sulla gamba sinistra per girare a sinistra.

Trick per gli esperti

Solo per chi guida l'hoverboard da un po' di tempo ecco alcuni trucchetti per muoversi like a pro 😉

Movimento a setaccio

Spostati con il peso del corpo avanti e indietro in modo fluido mantenendo l'equilibrio e senza sbilanciarti. Questo movimento può esserti molto utile quando ti trovi a passare in una strettoia: posizionandoti trasversalmente al passaggio riuscirai ad uscire con piccoli movimenti  veloci senza scendere dall'hoverboard.

Trottola

Questo movimento non ti sarà utile ma sicuramente è divertente se girando intorno a te stesso non soffrirai di nausea. Spostare tutto il peso sulla gamba destra o sinistra, decidendo il senso del giro. L'hoverboard continuerà a farti roteare fino a quando non avrai ripristinato il peso e il baricentro in equilibrio.

Se hai comprato uno dei nuovi mezzi di micromobilità urbana assicurati per spostarti in sicurezza: il prezzo di Multimobility è a partire da 39 euro l'anno. Fai un preventivo!